Chi siamo

L’Associazione Amici di Raphaël si è una Associazione di Promozione Sociale iscritta nel Registro Provinciale Sezione F della Provincia di Brescia, n° Provvedimento 2027/15 con n° di iscrizione 278.

Raphaël significa “Medicina di Dio”, oppure “Dio ha guarito”. Il nome fa riferimento al personaggio biblico, Raphaël, l’angelo che con il fiele di un pesce ridonò la vista al vegliardo Tobi. (Sacra Bibbia – A. T. – Libro di Tobia)

Raphaël è l’angelo attento e di­sponibile, servizievole, intelligente, umile, il quale, amorevolmente segue Tobia nelle tristi vicende della sua vita, condividendone le problematiche e additando le soluzioni.

Con questo nome si intende esprimere un impegnativo sforzo, professionalmente serio, scientificamente valido e carico di quella umanità, che considera la persona umana un grande valore. Raphaël, perciò, è icona di tempestività e di gratuità nel servizio.

Raphaël è il fratello sano che solidarizza per il fratello malato, desiderando solamente che chi è in salute la conservi – ecco la prevenzione – e chi è malato venga curato con scienza e coscienza.

Siamo nei primi anni ’70 quando don Pierino Ferrari (1929-2011), sacerdote diocesano dotato di grande spirito di intraprendenza, impegnato a spendersi totalmente per il bene degli altri, coinvolge persone che volontariamente offrono il loro servizio nella Comunità Mamré. E’ in quegli anni che inizia a costituirsi la base di sostegno che riunisce chiunque sente di poter offrire aiuto ai malati.

Il movimento dei volontari che don Pierino stimola e anima diventa sempre più numeroso e robusto soprattutto quando, diventando impellente la presa in carico delle persone malate di cancro, nascono gli ambulatori gestiti dalla Cooperativa Raphaël.

Nel 1994 il movimento acquisisce il riconoscimento giuridico di Organizzazione di Volontariato, prendendo il nome di “Associazione Amici di Raphaël”.

L’assemblea straordinaria del dicembre 2014 approva il nuovo Statuto Sociale col quale l’Associazione Amici di Raphaël diventa di Promozione Sociale.

Se da un lato l’Associazione continua a collaborare con la Comunità Mamré e la Comunità Del Cenacolo, tramite i volontari che offrono parte del loro tempo in aiuto alle persone accolte nei servizi per minori, anziani e persone diversamente abili, dall’altro è particolarmente impegnata a promuovere le attività sanitarie di cui la Cooperativa Sociale Raphaël si occupa, per quanto riguarda il settore della prevenzione e cura delle malattie tumorali, servizio svolto a livello ambulatoriale, e nell’assistenza ai malati offerta tramite il servizio domiciliare.

La collaborazione degli Amici di Raphaël è da sempre strettamente legata anche alla Fondazione Laudato sì’. Amici di Raphaël e Sentinelle del Laudato sì’ rappresentano infatti un tutt’uno di forze che nell’impegno corale si spendono per preparare un ambiente idoneo a curare i malati oncologici.

Gli Amici di Raphaël sono presenti su tutto il territorio bresciano e nelle provincie limitrofe, organizzati in gruppi locali coordinati da un capogruppo.

Capogruppo
Per il funzionamento e lo svolgimento delle molteplici attività, l’Associazione si avvale del prezioso supporto del capogruppo, referente per i tesserati del proprio paese. Il capogruppo:

  • avendo conosciuto e condiviso le finalità dell’Associazione, collabora con la stessa promuovendone, sul territorio, le attività;
  • partecipa agli incontri periodici organizzati dal Consiglio Direttivo dell’Associazione per lo scambio informativo sugli obiettivi e sulle iniziative poste in essere per raggiungerli;
  • offre all’Associazione un originale contributo di idee e di iniziative concrete per attualizzare le finalità condivise;
  • anima il gruppo locale, convocandolo periodicamente per promuovere e coordinare le iniziative, aggiornare, rafforzare l’amicizia;
  • è disponibile all’incontro con gli altri Capigruppo e Amici di Raphaël per crescere insieme, sentendosi parte viva e vitale dell’Associazione.

Per ravvivare la conoscenza dello spirito che muove l’Associazione e per rafforzare i legami affettivi con la stessa, il Capogruppo può utilizzare strumenti di comunicazione quali il notiziario “Raphaël” per la pubblicazione di articoli e la pubblicizzazione di eventi, e la “Radio web Raphaël” partecipando alle trasmissioni autoprodotte.

ORGANI SOCIALI

Consiglio Direttivo

Tabaglio Lionello, Presidente
Zaglio Donatella, Vice Presidente
Ferrari Lucia, Segretaria
Bertazzoli Paola, Consigliere
Guidetti Dario, Consigliere
Tomasini Giacomo, Consigliere
Mondella Anna, Consigliere
Perugini Bortolo, Consigliere
Carminati Santa, Consigliere

Collegio dei Revisori Legali
Bernocchi Giulio, Presidente del Collegio
De Giacomi Ezia, Revisore
Bianchi Valentino, Revisore

Collegio dei Probiviri
Pedretti don Dario
Mondini Giuseppe
Ruggeri Claudio

Le cariche sociali sopra elencate nominate rimangono in carica per il quinquennio 2019-2023

STATUTO
Statuto sociale approvato dall’assemblea degli associati in data 22/06/2019
Clicca qui per scaricarlo

TRASPARENZA
Ai sensi della Legge 124 del 03/08/2017 pubblichiamo il dettaglio dei contributi pubblici percepiti da Enti Pubblici nell’anno solare 2019.
Clicca qui per scaricare gli adempimenti L124-2017 TRASPARENZA 2019